sabato 23 settembre 2017

ANCORA BRICOLE VAGANTI IN LAGUNA E NEI CANALI: SITUAZIONE SEMPRE PIÙ PERICOLOSA

Continua l'emergenza brìcole in laguna e nei canali della città. Sempre più spesso ormai i tronchi deteriorati si staccano dall'ormeggio e vanno alla deriva, mettendo a rischio la navigazione professionale e quella da diporto. Gli ultimi due casi, ma non sono certamente gli ultimi, vengono segnalati nel Lusenzo -tra lo spazio acqueo antistante l'oratorio salesiano e il ponte Cavanis- dove un sostegno di grandi dimensioni vaga senza controllo, e nel breve tratto fra l'isola dell'Unione e i cantieri di via Canali: là i due terzi di una brìcola si stanno pericolosamente staccando da quella centrale, sono già in posizione obliqua e pronti a galleggiare da soli se nessuno interviene per tempo. Di recente molti incontri, anche fra l'amministrazione comunale e il provveditorato alle opere pubbliche, hanno affrontato la faccenda, ma interventi concreti ancora non se ne vedono.

Nessun commento:

Posta un commento