lunedì 25 settembre 2017

TIRAVANO SASSI DALL'EX CEMENTIFICIO: DENUNCIATI 5 ADOLESCENTI, TRE (NON IMPUTABILI) HANNO MENO DI 14 ANNI

Otto giovanissimi, fra cui sette minorenni e tre adolescenti addirittura sotto i 14 anni, sono stati fermati dai carabinieri all'interno dell'ex cementificio all'isola Saloni. Da sopra il tetto lanciavano sassi alle auto in transito verso la darsena, di qui la denuncia da parte di alcuni cittadini. L'unico maggiorenne e i quattro minorenni imputabili sono stati denunciati per invasione di terreni o edifici (in gergo tecnico squatting), secondo l'articolo 633 del codice penale, mentre i tre ragazzini sotto i 14 anni di età sono stati affidati ai rispettivi genitori in quanto non imputabili. Eventuali ulteriori aggiornamenti in seguito.

Nessun commento:

Posta un commento