mercoledì 19 luglio 2017

ESPONGONO FIORIERE PER ABBELLIRE VIALE VENEZIA: MULTATI PERCHÉ SENZA AUTORIZZAZIONE

Esplode il caso -e il caos- fioriere in viale Venezia a Sottomarina. Alcuni esercizi della zona, tra cui la pasticceria dalla Rocca e le gelaterie adiacenti e frontaliere, hanno pensato di abbellire il marciapiede allestendo i supporti per accogliere vasi di fiori: ma questo è accaduto prima di chiedere formale autorizzazione al Comune. Pertanto i gestori di detti esercizi si sono visti appioppare una contravvenzione dalla polizia locale, e di conseguenza hanno rimosso le fioriere: non a tutti è incorso lo stesso destino, dato che lungo l'arteria altri contenitori afferenti sono spuntati come funghi, e quindi in teoria con effetto domino dovrebbero essere analogamente multati ove non autorizzati. I titolari della pasticceria dalla Rocca però non ci stanno, e rivendicano di aver atteso invano per un anno intero una risposta alla loro domanda di utilizzare il plateatico, pur ridotto, davanti al negozio: ma le autorità non sono rimaste in silenzio, dicono dalla polizia locale.
Semmai, la domanda è stata formulata per ottenere agevolazioni che a detta degli uffici non possono essere concesse, come ad esempio togliere tre posti auto dalla carreggiata, e solo da poco la pasticceria ha chiesto di sanare l'abuso delle opere impattanti sul suolo, come l'allestimento floreale. Tutti stanno cercando di mettersi in regola, dicono i vigili urbani, soprattutto le attività in buona fede: le opere di ornato devono essere autorizzate, prima di tutto per quanto riguarda le loro misure. Insomma, nessun trattamento vessatorio, solo un limite a chi procede per strappi, con un controllo a tappeto nell'area di piazza Italia e non solo.

2 commenti:

  1. Non hanno le concessioni neanche le bici, carretti, fiorerie, moto senza targa, utilizzate nelle varie calli di Chioggia come "tieni posto".. Sarebbe il caso di rimuovere o sanzionare chi occupa spazi non di proprietà pure qua

    RispondiElimina
  2. Bici rotte e arruginite per tenersi il posto in calle e nessuno ha il coraggio di rimuoverle e i vigili passano e girano la testa.

    RispondiElimina