domenica 20 agosto 2017

IL CANE DELLA DISCORDIA: INFEZIONE O PERCOSSE? CHI HA VISTO, PARLI

Nonostante la pubblicazione ieri dell'articolo riguardo il povero cane infetto a Sottomarina, che in qualcuno aveva destato l'ipotesi di percosse da parte del suo padrone, anche dopo l'intervento dei carabinieri e il ricovero nel centro veterinario del canile di Sant'Anna c'è stato chi ha contattato Chioggia Azzurra per dirsi certo delle percosse subite dall'animale. Questo senza essere stati testimoni oculari dell'accaduto, nè averlo impedito. L'appello che si rivolge è a coloro che si fossero trovati in prossimità dei bagni Oasi nella notte fra giovedì 18 e venerdì 19 agosto, alle 3.30 circa, e abbiano davvero assistito alla scena. Altrimenti le illazioni rischiano solo di provocare ulteriori danni a chi, come il padrone del cane, già versa in una situazione di disagio.

2 commenti:

  1. In ogni modo, il solo fatto che questo splendido animale non sia stato curato dal proprietario e' reato!!il bellimbusto che parla in questo video Avrebbe dovuto DIRLO !! O a Chioggia le regole sono diverse dal resto dell'Italia???

    RispondiElimina
  2. a proposito de cani maltratai prove a vedere in via pigafetta, che uno a ga un pastore tedesco che vive sempre dentro ad una cantina e che e tutto pien de macie come falo a stare tutto el giorno in cantina un can cosi ?

    RispondiElimina