martedì 12 dicembre 2017

AGGRESSIONE AL BRAGOSSO: IL VIDEO DEL “CAZZOTTO” DALLE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA

Chioggia Azzurra è riuscita a entrare in possesso del filmato, ripreso dalle telecamere interne di sorveglianza, che ritrae l'aggressione subita lo scorso giovedì 7 dicembre dagli operatori della società Insieme da parte di un nutrito numero di migranti ospiti nella struttura, e in particolare il momento concitato in cui uno di questi ultimi sferra un colpo ai danni del figlio del gestore, il quale cade a terra. Tra le urla si vedono di spalle i due componenti il nucleo familiare, e di fronte l'assalto dei richiedenti asilo. Il pugno in piena faccia ha procurato al giovane una ferita al naso. Stamane in Prefettura sono stati convocati i vertici della società gestrice dopo l'ispezione di ieri a cura della Ulss e della Pubblica Sicurezza, a seguito delle rimostranze dei rifugiati riguardo le condizioni di vita nello stabile. Una giornata che si preannuncia decisiva per le sorti del Bragosso.

Nessun commento:

Posta un commento