giovedì 14 dicembre 2017

ACCOLTELLÒ L'EX COMPAGNO DOPO LA FINE DELLA RELAZIONE, CHIOGGIOTTO RINVIATO A GIUDIZIO

È stato rinviato a giudizio per tentato omicidio il 31enne chioggiotto che la sera del 17 agosto 2015 accoltellò l'ex partner in calle San Giacomo, dopo la fine della loro relazione e convivenza. Il gup Alberto Scaramuzza ha accolto la richiesta della pm Alessia Tavarnesi e rigettato quella della difesa, di derubricare il reato a lesioni gravi senza volontà di uccidere, con l'attenuante della legittima difesa a seguito di minacce di morte e di percosse precedenti da parte della vittima. I colpi, in numero di tre, furono inferti all'addome e hanno provocato una emorragia curata dai chirurghi dell'ospedale di Chioggia. L'aggressore ha agito sotto dosi di psicofarmaco e si è poi procurato lesioni a sua volta. La prima udienza sarà tenuta il 3 aprile 2018.

Nessun commento:

Posta un commento