sabato 6 gennaio 2018

ENNESIMO SVERSAMENTO DI GASOLIO SUL CANAL LOMBARDO: È CACCIA AL PESCHERECCIO INQUINATORE

Ancora una volta, una chiazza di idrocarburi galleggia stamane lungo il canal Lombardo interno a Chioggia. Risulta essere piuttosto estesa, espandendosi dalla zona dell'ex cementificio di Vigo e portata dalla corrente a sud fino alla riva di Santa Maria, oltre il ponte che collega la fondamenta ai Saloni. Con ogni probabilità il gasolio è stato riversato in acqua da un peschereccio durante le operazioni di pulizia: per provare ad arginare la macchia sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia locale e la guardia costiera, che ha cercato anche di risalire all'imbarcazione responsabile dello sversamento. Riuscire a bonificare il canale dalla presenza è praticamente impossibile: la nafta è destinata a rimanere a galla per qualche tempo, integrandosi a suo modo senza essere sciolta come da proprietà chimiche. Il danno d'inquinamento è notevole, e non è fantascientifico pensare che purtroppo -senza che vengano presi opportuni quanto misteriosi provvedimenti- il fatto è destinato a ripetersi.

Nessun commento:

Posta un commento