lunedì 27 luglio 2020

CHIOGGIOTTO DI 47 ANNI INVEISCE A CALCI E SCHIAFFI CONTRO UNA 21ENNE A MILANO MARITTIMA PER FUTILI MOTIVI: IL VIDEO STA FACENDO IL GIRO DEL WEB

Sta facendo il giro della Rete un video che ritrae un 47enne di Chioggia, L.F., mentre inveisce contro una ragazza di vent'anni a Milano Marittima, tentando di colpirla al volto e allo stomaco con schiaffi e calci. Il fattaccio è avvenuto davanti a un distributore automatico di sigarette, dove sia il chioggiotto che la giovane e i suoi amici erano in fila, appunto, per acquistarne. Stando a quanto riporta su Instagram il modello Carmine Volpe, la macchina erogatrice si era bloccata e il 47enne ha dato in escandescenze prendendosela con la ragazza e minacciando gli astanti di stargli lontano e di non immischiarsi, concludendo con il purtroppo classico «sinò ve masso tutti».
Visualizza questo post su Instagram

VOGLIO CHE ARRIVIAMO A MILIONI DI VISUALIZZAZIONI PERCHÉ È UN VERO SCHIFO. La ragazza che è stata aggredita mi ha appena mandato questo video. Uomo di 47 anni aggredisce ragazza di 21 anni. La ragazza era in fila per comprare le sigarette al distributore automatico. Arriva il suo turno ma quando sceglie le sigarette si blocca il distributore. L’uomo si incomincia ad alterare verbalmente fino a quando arriva questo momento vergognoso alzandole le mani addosso. Io non ho veramente parole... è un vero schifo, STIAMO PARLANDO DI UN UOMO DI 47 ANNI CHE PICCHIA UNA RAGAZZA DI 21 ANNI CON SCHIAFFI E CALCI NELLO STOMACO! La ragazza mi ha girato questo video perché sa che io combatto la violenza sulle donne. VI PREGO DI CONDIVIDERLO TUTTI AFFINCHÉ QUEST’UOMO VENGA PRESO ED ESSERE PUNITO! Vorrei dire due paroline a quest’uomo: sei la vergogna di tutti gli uomini perché poteva essere tua figlia, le donne non si toccano neanche con un fiore. Come fai a far del male ad una donna se infondo è grazie ad una donna se sei al mondo? Tu sei uomo solo perché c’è scritto MASCHIO sulla tua carta d’identità. CONCLUDO DICENDOVI DI LASCIARE UN LIKE, UN VOSTRO COMMENTO PERSONALE, TAGGATE PIÙ PERSONE POSSIBILI E MASSIMA CONDIVISIONE... OVUNQUE !

Un post condiviso da CARMINE FOX🦊 (@officialcarmine_fox) in data:


Chioggia Azzurra è riuscita a contattare il 47enne, che ammette di essere stato alterato dal precedente consumo di alcool, e racconta l'antefatto. Secondo la sua versione, nei minuti immediatamente precedenti a quelli immortalati dal post su Instagram, la 21enne -che lo precedeva nella fila- una volta accortasi che il distributore era rotto lo avrebbe colpito più volte, suscitando la reazione del chioggiotto che l'ha rimproverata paventando il definitivo blocco dello strumento.
Al che -sempre in base a quanto riferisce L.F.- la giovane avrebbe a sua volta insultato l'uomo, gettandogli addosso il cocktail contenuto nel suo bicchiere. Di qui il diverbio. Sta di fatto, come scrive lo stesso Carmine Fox, che la violenza sulle donne non è mai giustificabile né ammissibile in alcun modo.

4 commenti:

  1. Chioggiotto...non mi stupisco

    RispondiElimina
  2. Se la legge punisse gli uomini che alzano le mani su una Donna l'Italia dimostrerebbe di essere più civile. Se si chiamano le forze dell'ordine arriverebbero in tempo utile? E poi servirebbe una legge seria e applicabile e senza possibilità di raggirarla, potrebbe servire a mandare in galera questi uomini senza onore!

    RispondiElimina

Purtroppo siamo bersagliati dallo spam. Se vuoi commentare devi registrarti su google anche con un nick name, ci dispiace ma e' diventata una cosa impossibile.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.