martedì 26 giugno 2018

ACCIUFFATI I PIROMANI DEI "CASONI", SONO QUATTRO RAGAZZINI TRA I 14 E I 17 ANNI

Ancora due capanni agricoli dati alle fiamme, la scorsa notte, nel parco degli Orti verso il Brenta, tra via Morosini e via Bembo a Sottomarina. Sarebbe una notizia ormai purtroppo consueta, nella litania degli incendi simili che accadono di quando in quando, e sempre più spesso in estate. Ma stavolta i carabinieri del comando di Chioggia hanno identificato quattro minorenni che, alla luce degli elementi emersi, saranno deferiti alla Procura secondo il reato di danneggiamento seguìto da incendio. I ragazzini hanno rispettivamente 14, 15, 16 e 17 anni, e sarebbero stati rintracciati a tarda ora nella zona, anche se non hanno ammesso le proprie responsabilità. Ingenti anche stanotte i danni, specie a una delle due strutture vicine tra loro: si tratta di un edificio ristrutturato e adibito anche a luogo di ritrovo per le grigliate familiari, che è andato totalmente distrutto per un danno di 15mila euro. Non v'è ancora prova che i quattro giovanissimi balordi identificati siano anche gli autori dei precedenti roghi: in tal senso, per accertarlo, continuano le indagini dei carabinieri clodiensi.

Nessun commento:

Posta un commento