lunedì 4 giugno 2018

STRANIERO AGGREDISCE CON UN PUGNO UN CHIOGGIOTTO E SCAPPA

Un pugno così potente ha allibito i tantissimi passanti che ieri alle 18 transitavano lungo il boulevard di piazza Italia a Sottomarina. Tanto che solo tre di essi, i più coraggiosi, sono intervenuti a dividere uno straniero (probabilmente bulgaro, di carnagione olivastra) da un chioggiotto, dopo che il primo aveva colpito con violenza il naso della vittima, procurandogli l'uscita di sangue e la caduta a terra: all'origine del pestaggio, l'accusa che il secondo individuo -dell'età apparente di cinquant'anni- aveva rivolto al bulgaro, di avergli sottratto le chiavi di un'automobile. La discussione accesa è presto degenerata, dopo le vie di fatto tre chioggiotti hanno allontanato l'aggressore che si è involato velocemente verso Chioggia, rincorso dalla vittima in precarie condizioni. Momenti di paura si sono vissuti fra gli astanti quando lo straniero ha messo le mani in tasca come se cercasse un coltello o un altro oggetto contundente. In loco sono intervenuti i carabinieri, supportati anche dalla polizia. Sulle prime, i testimoni avevano riferito come l'aggressore fosse africano, per via del colore della pelle.

Nessun commento:

Posta un commento