domenica 24 giugno 2018

PARCHEGGIO SAN FELICE: I TURISTI "RUBANO" I POSTI AUTO AI RESIDENTI, ANCHE IN TRIPLA FILA

La pazienza dei residenti di San Felice ha raggiunto il colmo per quanto riguarda il parcheggio comunale in zona Momolo, a loro nominalmente riservato. Negli ultimi giorni molte sono state le gocce che hanno fatto traboccare il vaso: già la segnalazione di soste in terza fila, dapprima un solo automobilista e poi altri per emulazione, che hanno fatto trasecolare chi parcheggia regolarmente e si trovava impedito ad uscire. «Come dovrei muovermi, volando?», è l'icastico pensiero della titolare di un posto auto, obbligata a chiedere passaggi per circolare. Ma non solo: ieri l'ennesima discussione en plein air, anche un'ora e mezza per cercare qualcuno che andasse via e lasciasse agli aventi diritto la possibilità di parcheggiare la propria auto. Questo perché d'estate anche i turisti di giornata o coloro che prendono in locazione appartamenti nella zona dei Murazzi hanno la bella pensata di usufruire di uno spazio riservato agli stanziali: la polizia locale è stata contattata almeno un paio di volte, ma non sempre ha a disposizione pattuglie per perlustrare l'area e prendere provvedimenti. E c'è chi mette addirittura una bicicletta come segnaposto per favorire la sosta di altri turisti, a scapito di coloro che abitano la parte vecchia di Sottomarina e che non hanno altro luogo ove lasciare le vetture al riparo.

Nessun commento:

Posta un commento