giovedì 7 giugno 2018

ARRESTATO NEL FERRARESE IL BULGARO CHE AVEVA SCATENATO LA SCAZZOTTATA IN PIAZZA ITALIA A SOTTOMARINA

È stato arrestato in provincia di Ferrara il 33enne bulgaro che domenica scorsa aveva creato scompiglio lungo il boulevard di piazza Italia a Sottomarina, scatenando una rissa con un chioggiotto che lo accusava di averlo derubato, finita a cazzotti e con una fuga verso il centro storico di Chioggia. L'uomo, con precedenti penali e senza fissa dimora, martedì si trovava nel paese di Vaccolino e ai carabinieri ha dichiarato un'identità falsa. Una volta effettuati i primi rilievi, si è scoperto che l'autocarro su cui viaggiava era stato rubato il giorno precedente, ovvero lunedì, proprio a Chioggia, dove da qualche tempo viveva di espedienti.

Nessun commento:

Posta un commento