venerdì 6 luglio 2018

BORGO SAN GIOVANNI DI FUOCO: DATA ALLE FIAMME NELLA NOTTE L'AUTO DELL'EX ASSESSORE LUCIO GIANNI

Ancora un incendio doloso a una vettura nella notte a Borgo San Giovanni. Erano circa le 3 del mattino quando in via Famiglia Baldin è stata data alle fiamme l'auto dell'ex assessore provinciale Lucio Gianni, una Ford Fiesta in uso ai figli e alla ex moglie: il rogo ha completamente distrutto la macchina. La famiglia non aveva ricevuto avvisaglie o minacce di sorta, tali da far pensare a una ritorsione. Grande lo smarrimento per l'atto vigliacco, che probabilmente non è stato ripreso da telecamere di sorta. Una testimonianza però afferma di aver visto entrare nella strada -una laterale di via Granatieri di Sardegna, l'arteria principale del Borgo- un singolo individuo con aria tranquilla e un casco bianco in testa, che avrebbe armeggiato attorno alle auto in sosta per poi andarsene, nel momento in cui il veicolo di Gianni ha preso fuoco. Le indagini ora sono affidate ai carabinieri, che valuteranno anche questa ipotesi. Negli scorsi mesi e anni diverse volte il quartiere era stato preso di mira dai piromani dediti ad appiccare il fuoco ai mezzi parcheggiati, anche appartenenti a uno stesso proprietario. L'ultimo episodio del genere era stato segnalato lo scorso 29 maggio ad uno scooter nella parallela via Benedetto Croce.

Nessun commento:

Posta un commento