giovedì 1 dicembre 2011

FURTO DI RUOTE AI SALONI


Ancora un segnale per nulla incoraggiante sullo stato sociale, qyesta notte, evidentemente una nissan parcheggiata nel park gratuito dei saloni, quello di fronte allo stabilimento della cam è stata " alleggerita" di tutte le quattro ruote. La settimana scorsa, sempre ai saloni, una signora è stata scippata della borsa " prelevata" in corsa dal portapacchi della bicicletta.Purtroppo sembra sempre peggio, abbiamo anche un'altra notizia di furto da Valli ma al momento non abbiamo la conferma ufficiale.

domenica 27 novembre 2011

A CHE PUNTO SIAMO CON IL CHIOSCHETTO DI CAMPO MARCONI?



L’affaire del chioschetto di campo Marconi ha avuto larga eco l’estate scorsa quando con grande disappunto della stragrande maggioranza dei chioggiotti e non solo chioggiotti il gestore dello storico chiosco delle granatine di CAMPO MARCONI fu prima costretto a smantellare il nuovo chiosco rinnovato con tutti i criteri possibili per essere adeguato all’arredo urbano rivitalizzando campo Marconi che prima sembrava l’entrata di un cimitero di periferia poi minacciato addirittura di fargli chiudere l’attività.
Dopo l’interessamento/mediazione sia del sindaco Giuseppe Casson che del vice Maurizio Salvagno si riuscì ad ottenere di farlo lavorare solo a condizione però di rispettare l’orario di chiusura alle 20 della sera per non andare incontro ad un comitato contrarissimo alla permanenza del chiosco che, prima del suo trasferimento al di là della strada ( per consentire il restauro di campo Marconi) era là da più di 50 anni.
Ovviamente per un’attività come quella di Marco Scarpa, che conosciamo tutti molto bene, chiudere alle 20 della sera vuol dire metterlo comunque in condizione di chiudere, considerando il debito che ha contratto per costruire il nuovo chiosco che è stato costretto a spostare, che ha due figli , con il bisogno di lavorare che c’è non ci dovrebbero essere dubbi su quali siano le decisioni più opportune da prendere.
Con questo freddo sicuramente non ci pensiamo alle granatine ma Marco Scarpa con le rate del mutuo che arrivano ogni mese sicuramente non se ne è dimenticato, come è la situazione ci siamo chiesti in questi giorni?
Ci risponde direttamente nella video-intervista

venerdì 25 novembre 2011

CIMITERO di SOTTOMARINA


Ciao Andrea questa foto e' l'ingresso del cimitero di Sottomarina, al di la dell'inciviltà dei ragazzi che hanno creato questo disordine, vorrei sapere chi deve occuparsi della pulizia dell'area, credo VERITAS?.
Oltretutto trattandosi di un sito visitato da migliaia di persone anche da altre città, non e' certo un bel biglietto da visita!.
PS: un mese fa e' venuto in ufficio da me un addetto della VERITAS a chiedere il mio grado di soddisfazione, non credo che ci sia bisogno di chiedere, sarebbe sufficiente farsi un giretto nei giardini pubblici o piazze come questa per rendersi conto delle necessita', non per ultimo la laguna dell'uzenzo sul tratto tras lagunare.


Egregio, giro la tua segnalazione agli addetti di VERITAS anche se , ti rispondi da solo,non è possibile pensare che ci sia un operatore a disposizione ad ogni metro, bisognerebbe STANGARLI, allora probabilmente ci penserebbero due volte, forse.



LA PULIZIA DEL CIMITERO E' STATA FATTA IN MODO PRECISO





martedì 22 novembre 2011

DISAGI PER I PENDOLARI


Dal gruppo Facebook abusi e malcostumi

questa mattina abbiamo sfiorato la soglia del buon senso e della professionalità da parte del sig autista che conduceva il mezzo ACTV LN. 80 delle 06:00 questo che vedete qui in foto... percorrendo i dossi di viale padova già si capiva che già qualcosa non andava bene perché il bus non aveva gli ammortizzatori sembrava avesse 2 pietre al loro posto mentre transitava per il lungomare direzione Venezia per le vibrazioni dei dossi e delle buche si sono aperti i finestrini.. ma alle ore 6:24 dopo aver preso una buca in mezzo alla SS.309 si e aperta la porta posteriore mentre andava ai 85, 90 Km orari, così dopo soli 24 minuti ed in mezzo alla SS. Romea abbiamo dovuto aspettare un altro bus che ci tirasse su.. ovviamente il viaggio per qualcuno e dovuto proseguire in piedi fino Venezia

lunedì 7 novembre 2011

UTILIZZO IMPROPRIO DEL PONTE








Come si può vedere benissimo, il singore che con tutta tranquillità attraversa il ponte detto della Cuccagna sul Canal Vena ha sicuramente oltre sessant'anni.
Non ci si deve lamentare poi se fanno la stessa cosa i più giovani

martedì 18 ottobre 2011

Presentato progetto da 22 milioni di euro per l'invariata idraulica,pubblico: 13 persone,incluso il custode.


Già da qualche anno è stato fissato l'accordo di programma tra comune di chioggia, Veritas, consorzi di bonifica, regione veneto e qualche altro ente pubblico per la realizzazione di un impianto per l'invariata idraulica da ben 22 milioni di euro.
Per prevenire allagamenti e alluvioni un progetto integrato porterà le acque da San Felice al fiume Brenta. Un investimento indispensabile per evitare di trovarsi, ancora una volta, sotto un metro e mezzo di acqua alla prima precipitazione un po' fuori dalla media. Bene martedì sera, il consorzio di Bonifica Brenta bacchiglione ( pare)ieri sera, alle 19 ha organizzato un bellissimo convegno per presentare il progetto...peccato che c'erano solamente 13 persone compreso il custode.
Ma non c'è da stupirsi, chi era stato informato di questo evento?? Nessuna comunicazione sulla stampa, nessun manifesto, niente di niente.... ma allora??
Categoria:



domenica 2 ottobre 2011

CORDOLO DELL'ISOLA DELL'UNIONE € 30.000 BUTTATI IN MENO DI UN MESE

Non credo siano passati più di trenta giorni da quando è stata fatta la manutenzione straordinaria del cordolo che protegge la pista ciclabile dell'siola dell'Unione.
Ricordo benissimo che il lavoro era stato assegnato con una determina dirigenziale risalente ad uno dei primissimi giorni della nuova amministrazione, ricordo che leggendo che il lavoro era di ben € 30.000 sinceramente un dubbio mi era anche venuto sulla priorità, ci sono molti altri punti del territorio comunale che necessitano, da anni, di manutenzione: il ponte dei saloni, il ponte in legno su Lusenzo, ma sicuramente molti altri.
Mi sembra di ricordare che l'installazione è stata eseguita a fine agosto, oggi è il 2 di ottobre, in meno di trenta giorni i...vandali? gli utenti? non so chi ma il cordolo appare più o meno nelle condizioni dell'altro.
Qualche consigliere comunale, ma anche l'assessore ai lavori pubblici farebbe bene a capire il perché di quella determina.... ne valeva la pena, oppure si doveva dare il contentino a qualcuno??

Andrea Comparato

La foto è stata segnalata da Massimo Bullo del gruppo FB CHIOGGIA ABUSI MALCOSTUMI SEGNALAZIONI

martedì 27 settembre 2011

FORESTA TROPICALE IN STRADA MADONNA MARINA

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:  ti invio queste foto e indecente non si riesce a passare più per il marciapiede e siamo al centro della città in una strada trafficata anche da mezzi pubblici e indecoroso.

Passiamo la segnalazioen agli uffici competenti

giovedì 22 settembre 2011

PIOGGIA DI PESCE A CHIOGGIA



Evidentemente non è vera la paventata paura dei pescatori che ci sia scarsità di pesce, visto che ne " piovono" a decine di chili.
Battute a parte, è significativo come in un periodo di crisi come questo, con famiglie che hanno problemi GRANDI a raggiungere la fine del mese ci sia SEMPRE qualcuno che butta ai gatti MIGLIAIA di euro questa volta con pesce non pregiato ma spessissimo con costose scatolette aquistate nei supermercati.

E' lodevole occuparsi delle bestiole, è incivile e da imbecilli SPORCARE ogni giorno la città per i gatti e per i colombi.

Personalmente NON sono d'accordo che si dia da mangiare agli animali sul suolo pubblico, cìè chi utilizza OGNI GIORNO l'entrata del teatro astra per dare da mangiare a gatti e colombi, almeno avere un minimo di intelligenza di capire che sarebbero bastati pochi pesci e non gettarne a chili causandono problemi e COSTI alla comunità.

Andrea Comparato

domenica 18 settembre 2011

STRISCIE PEDONALI DA CANCELLARE IN STRADA MADONNA MARINA


Ciao Andrea ti segnalo la rotonda a sottomarina dove del cimitero hanno lasciato le strisce pedonali vecchie al centro della rotonda e purtroppo molte persone o per abitudine o per inganno nel vederle le percorre rischiando di essere investiti segnalo episodi diurni o serali anche con presenza di bambini segnala prima che succeda una tragedia e assente anche l'illuminazione

venerdì 16 settembre 2011

ASSEGNO DI CURA PER LE FAMIGLIE CON DISABILI NON ANCORA PAGATO

Le famiglie con disabili che hanno diritto all'assegno di cura non solo non hanno ricevuto l'assegno ( cifre assai modeste) del primo semestre del 2011 ma addirittura non hanno ancora avuto il saldo del 2010.
Il primo semestre del 2010 era stato pagato il 19 maggio di quest'anno.
L'incredibile è che la regione Veneto ha mandato una parte delle somme alla USL ma anche questa volta, evidentemente, sono state utilizzate per altri scopi, come è avvenuto precedentemente.
Fonti regionali affermano che entro breve saranno inviati tutti i saldi però per queste famiglie già gravate da problemi non da poco è ancora l'ennesimo disagio.
E' probabile l'ennesimo sit-in di protesta la prossima settimana presso la sede amministrativa della USL.




video d'archivio di Aprile 2011

martedì 13 settembre 2011

PARCHEGGIO BICI a SAN GIACOMO



Su segnalazione di un lettore abbiamo ripreso un po' il parcheggio semi-selvaggio di bici a San Giacomo, devo confessare però che in mezzo a quelle biciclette c'era anche quella del sottoscritto..... cosa fare??
Forse è da cogliere il suggerimento dell'amico BASTIAN CONTRARIO???

domenica 11 settembre 2011

E' POSSIBILE???



Sono le sette della mattina, tre persone in moto, iniziano tranquillamente a passare per il ponte pedonale della pescheria con la tranquillità di chi sa che rimmarrà tranquillamente impunito, i vigili inizano il loro servizio più tardi e comunque è molto difficile che qualcuno si azzardi a dire qualcosa, tra le altre cose si inizia veramente ad avere paura di prendere una coltellata.
C'è un limite al peggio? E' possibile che ci dobbiamo abituare a questi spettacoli?

domenica 4 settembre 2011

IL PARCO DI PIAZZALE EUROPA CHIUSO PER VANDALISMO 04 SETTEMBRE 2011


E' assolutamente vergognoso, non bastano tutti i problemi che ci sono, c'è sempre qualche idiota che non ha niente di meglio da fare che fare atti di vandalismo. Ora il parco di piazzale europa è chiuso.
Ma è possibile che nessuno veda mai nulla? E' possibile non fare neppure una telefonata alle forze dell'ordine, peraltro gratis, affinché fermino questi sciagurati??
Mah!!


VIDEO IN CARICAMENTO






domenica 28 agosto 2011

IL PONTE CICLOPEDONALE SUL LUSENZO STA CADENDO IN PEZZI









Speriamo che non sia più grave di quello che possa sembrare ma il ponte in legno ciclopedonale sito a sud della laguna del Lusenzo sta iniziando a dare segni di cedimento, anche questa infrastruttura, come altre nel nostro territorio non hanno MAI avuto una manutenzione straordinaria da quando sono state costruite.
Nei tempi d'ora, ormai dovremo chiamarli così, l'amministrazione comunale era sostenuta da robusti finanziamenti dalo stato con la legge speciale di Venezia e Chioggia che ci permettevano la realizzazione di tante opere.
La realizzazione appunto, per la manuntenzione, invece, bisogna attingere a quella parte di bilanancio che si chiama spesa corrente, è soprattutto questa voce di bilancio la cui posta contabile diviene sempre più esiguia.
Lo troveremo uno sponsor per il ponte???


video passeggiata sul lusenzo girato il 17 luglio scorso che mostra altre situazioni di degrado



IL DANNO E' STATO RIPARATO

venerdì 19 agosto 2011

SPORCIZIA GALLEGGIANTE ( e non) in Canal Vena e sul Perotolo



SPORCIZIA GALLEGGIANTE IN CANAL VENA E SUL PEROTOLO


Sta tornando in evidenza il problema dei rifiuti galleggianti in particolare in Canal Vena e sul neo canale del Perotolo, ormai spessissimo ristagnano, a seconda della marea, una discreta quantità di oggetti gettati dai soliti incivili ma anche da alghe galleggianti che formano delle vere e proprie discariche temporanee dove è possibile vedere un po’ di tutto.
Il problema è dovuto innanzi tutta alla maleducazione dei soliti ignoti, è anche vero però che allo stato dell’arte non ci sono possibilità di meccanizzare la pulizia del canale oggi il servizio di pulizia dei canali viene svolto dagli operatori con la classica...” vuolega” per dirla alla ciosota che permette la raccolta dei rifiuti che si incastrano tra le barche, anni addietro si utilizzava un natante che però a causa delle difficoltà di navigazione nei canali così stretti riusciva a recuperare una quantità di rifiuti che era la metà di quella che si riesce a recuperare con il semplice operatore dotato di retino.
Attualmente VERITAS effettua la pulizia con un operatore, tre ore al giorno sei giorni alla settimana di cui uno dedicato al Perotolo, che per inciso non sarebbe incluso nel contratto dei servizi.
Considerando i problemi di bilancio, i tagli dei trasferimenti statali, le tariffe della Veritas che non costano poco, probabilmente ci conviene aspettare che qualche gruppo di buona volontà che oltre a pulire la spiaggia sporadicamente si prenda cura ANCHE del Vena e del Perotolo.
E perché no, non la organizzassimo noi di CHIOGGIA AZZURRA???
by Comp



lunedì 15 agosto 2011

AREA RIQUALIFICATA adibita a parcheggi di Via MARCO POLO



L'area adiacente a Via Marco Polo è stata oggetto di un notevole investimento ( dovrebbe essere una cifra vicina ai 2 milioni di euro) per la riqualificazione di tutta la zona.
Il progetto iniziale prevedeva uno spazio molto più ridotto per il parcheggio delle aute invece erano previsti una serie di spazi, con dei percorsi che dovevano ricordare le particolarietà del nostro territorio:il mare,la sabbia,i casoni un progetto bellissimo ma assolutamente incompatibile con una zona così densamente popolata...priva di parcheggi.
Infatti il progetto ereditato dalla amministrazione Guarnieri fu sostanzialmente modificato sotto l'amministrazione Tiozzo destinando ai parcheggi molto più spazio eliminando tutto l'aspetto culturale filosofico.
Come potete vedere dalle foto scattate durante una visita della commissione comunale del settembre 2009 era sostanzialmente finita.

Dopo praticamente due anni abbiamo fatto una ricognizione e con l'eccezione dei parcheggi a raso pienamente utilizzati tutto il resto della struttura sta andando rapidamente in deterioramento " aiutata" anche dai vandali che non mancano mai.

E' un peccato perché tutta la parte sotterea, dovrebbe trattarsi di una quarantina di posti auto se fosse messa all'asta probabilmente darebbe la possibilità all'amministrazione di liberarsi dell'investimento ricavandone molto probabilmente cifre importanti.

domenica 7 agosto 2011

RICEVIAMO e PUBBLICHIAMO



ABUSI, MALCOSTUMI, SEGNALAZIONI: guardate bene, in via Tirreno angolo via Amerigo Vespucci sul marciapiede sono stati installati dei vasi piuttosto ingombranti e pesanti di piante verdi, muretti in cemento, così vicini fra loro che impediscono di fatto ad accedere a biciclette, ecc., ma impediscono anche l'accesso ad una carozzina per disabili, creando non poche difficoltà ai pedoni, i vasi ed i muretti sono stati posti anche davanti alle striscie pedonali; da notare che appena entrati sempre in viale A. Vespucci, di fronte alla parrucchiera, e stata allocata alla parete una tenda pieghevole, una volta aperta serve solo a mo di garage, quindi con auto sopra il marciapiede, che sarà "area privata", ma destinata ad uso pubblico. Sono quasi certo che queste segnalazioni non porteranno a nessun risultato, peccato. TURISTA PER CASO
06 agosto 2011 15:02